La cruciale importanza che questa zona rivestiva per la vita della città, non venne meno nei secoli che videro il progressivo declino e la fine di quello che fu . Si hanno testimonianze della presenza di una chiesa di notevoli dimensioni già alla fine del IV secolo ma la . La cattedrale di Aosta vanta origini antichissime legate alle fasi iniziali della diffusione del cristianesimo nella regione. Alla fine del X secolo ebbe inizio la ricostruzione . TripAdvisor tra attrazioni a Aosta.

Nata da una Domus ecclesiae del IV° sec. Edificio sacro di imponenti dimensioni, . Vuoi evitare code e risparmiare? BIBLIOGRAFIA CATTEDRALE DI AOSTA.

In particolare si segnalano una raccolta di sculture marmoree . Orari di apertura al pubblico: da lunedì a venerdì 09. Tra le opere più antiche conservate nella chiesa, va segnalato il pavimento del presbiterio, eseguito a . Secondo Mallè proviene dal rimaneggiamento di una delle vetrate del Duomo di Aosta , dove tuttora, su altre vetrate, si ritrova il medesimo stemma, con i quattro gigli in campo blu.

Carlo Vegezzi Bossi di Torino. Sulla cappella di Saint- Gilles v. Orlandomi, La produzione artistica ad Aosta durante il tardo medioevo (pag. 2e nota 46) in M. Aosta, dopo una breve malattia, il canonico Amato Gorret. Don Gorret aveva anni e per anni è stato parroco della cattedrale di Aosta.

NELLA CATTEDRALE DI AOSTA. OMELIA DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI. Eccellenza, cari fratelli e sorelle. Do1-La5) e pedaliera diritta di tasti (Do1-Fa3). Trasmissione meccanico-pneumatica tubolare per . Tra gli esemplari più preziosi, un cammeo di età romana incastonato in . La piazza Giovanni XXIII, già area del foro romano, funge oggi da sagrato della cattedrale di S. Il portale meridionale del duomo aostano, di forma ret- tangolare, è sormontato da una cornice a carena rove- sciata, ed è scolpito in calcare grigio venato ( bardiglio).

Dallo zoccolo, con basi poligonali, si diparte un fascio di colonnine a sezione cilindrica, separate da gole concave e listelli piani. Le modanature proseguono . Ora, il regno di Arles non è anteriore al 9ed è noto che la primitiva cattedrale di Aosta era dedicata a s.

XI, che fu dedicata alla Vergine. Giovanni Battista e la sua costruzione è attribuita a Gontranno, re di Orléans e di Borgogna.