I due scienziati, sottolinea Capanna, . OGM più sicuri del biologico in quanto a potenziale cancerogeno ? Possibile effetto nocivo e cancerogeno per gli animali alimentati con mais GM della Monsanto e con erbicida Roundup (Glifosato). Almeno dieci anni fa si cominciò a parlare di micotossine in molti cibi, soprattutto nel latte e nella farina di mais. Il nord est-in particolare, il Friuli Venezia Giulia – è tra le tre regioni europee in cui si . Colpa della contaminazione da aflatossina B una micotossina prodotta dalla muffa Aspergillus flavus e inserita dallo Iarc ( International agency for research on cancer) in Classe cioè . Nel latte nei formaggi, nelle noccioline, nelle spezie. Sono molto dannose, persino cancerogene. UN RIMEDIO biologico per combattere le aflatossine, sostanze tossiche che contaminano il mais e altre colture, e dal campo arrivano sulle nostre tavole . Le aflatossine – dice Veronesi – sono il cancerogeno più potente in natura, si sviluppano nel mais colpito da un insetto, la piralide.

La prima strada per eliminare le tossine cancerogene dal mais è rappresentata dai controlli: gli Istituti Zooprofilattici effettuano le analisi di campioni di latte e. Di questo progetto e del suo impatto sulla filiera mais – latte- formaggi si parlerà il febbraio al convegno dedicato al biocontrollo di Aspergillus flavus. Nasce da una ricerca tutta italiana il primo progetto di lotta biologica alle aflatossine, sostanze naturali cancerogene , che sono una vera calamità sia per la . La ricerca è stata pubblicata su più riviste scientifiche internazionali, debitamente peer reviewe come si . Non si parla più di riso…ma di mais …. Si può mangiare senza alcun problema. Mais , polenta, fumonisine: una considerazione . Infine, le proteine espresse non hanno potenziali effetti mutageni, teratogeni o cancerogeni (16). Analizzando la tossicita` associata al consumo degli OGM non si puo` non sottolineare il fatto che i mais , contenenti la tossina Cry, presentano un vantaggio per il consumatore, perche ́ hanno un minor contenuto in aflatossine, . B come fattore di riduzione del rischio cancerogeno da parte della aflatossina B1. Un gruppo di agricoltori biologici delle Filippine ha richiesto il ritiro dai depositi agricoli nella città di Davao dei prodotti a base di glifosato.

Gli agricoltori, infine, otterrebbero maggiori guadagni, secondo il TWN, se optassero per la coltivazione di mais biologico. Considerato uno dei principali fitofagi del mais , in Italia è diffusa soprattutto nelle regioni settentrionali e centrali, dove attacca il mais , il sorgo e varie colture ortive, in particolare il peperone, ed ornamentali da . Le aflatossine (o afflatossine) sono micotossine prodotte da specie fungine appartenenti alla classe degli Ascomiceti (genere Aspergillus), Fusarium, oppure da altre muffe. Le aflatossine sono altamente tossiche e sono ritenute essere tra le sostanze più cancerogene esistenti.

In condizioni ambientali favorevoli le spore . Rischio cancerogeno , mutageno. DPI tra i lavoratori addetti ai trattamenti del mais contaminato è presente nella Circolare Min. Una nuova soluzione biologica italiana per tutelare le produzioni di mais dal rischio aflatossine.

Pioneer brand seed planting. Il DRONE BLY-A equipaggiato con un kit di distribuzione rilascia con alta precisione garantita dal GPS, capsule di TRICHOGRAMMA per la lotta biologica alla piralide del mais. Il software di pianificazione genera i voli automatici in base alla morfologia, alla forma del campo e alla corretta quantità di TRICHOGRAMMA da .