Il diametro medio è un indice sintetico delle dimensioni diametriche del popolamento. Si indica con il simbolo . Una parte del materiale riprodotto è relativo al corso di. Dendrometria e Selvicoltura del Prof. In tronchi da sega o travi.

Esempio: Con e = , t=.

Hm, di forma rigorosamente rappresentativa, abbattimento e cubatura per sezioni. Oggetto delle misurazioni. Si chiamano genericamente tavole stereometriche e si distinguono in. Dalla dendrometria diametrica alla dendrometria ipsometrica: stima del volume degli.

La tecnica dendrometrica . Se si tratta però di cubature di precisione e di uno o pochi fusti e tronchi, si ricorre alla cubatura per sezioni della lunghezza di un metro, o due al massimo, cubando ogni sezione col diametro mediano. Impostazioni: Valore del fattore di numerazione k. Il fattore di numerazione definisce la larghezza del mirino.

Si sceglierà un fattore di numerazione piccolo ( per es. o 2) nei popolamenti con diametri ridotti, e un fattore di numerazione più elevato (per es. 4) nei popolamenti con diametri elevati. Possibilità di contare in . Postulato empirico della dendrometria ;. Area basimetrica: calcolo, misurazione dei diametri , strumenti di misura, cavallettamento totale e per aree di saggio, calcolo del diametro medio. Attività formativa monodisciplinare.

Tipologia di insegnamento: Caratterizzante. Tipo di attività: Obbligatoria. Con il foglio di calcolo è possibile costruire un grafico di . Analisi dei dati del cavallettamento. Distribuzione delle piante in funzione del diametro (CFU).

Tipi ed andamento della delle curve isometriche. Costruzione della curva ipsometrica. I fondamenti della dendrometria , Precisione, accuratezza, errori di misura.

Misura del fusto e funzioni di rastremazione, Volume degli assortimenti legnosi, La stima della qualità degli assortimenti su piante in piedi. Misurazione del diametro e delle superfici circolari, casi particolari.