Una ricetta veloce e sana: i cracker crudisti con semi di lino alla mediterranea. Se siete crudisti o semplicemente avete voglia di . Assaggiate e aggiustate di tamari. Il trucco in più: frullate preventivamente le mandorle con i capperi e gli aromi e solo in seguito aggiunte i semi di lino , perché la loro consistenza mucillaginosa tende ad impedire agli altri ingredienti di venire tritati adeguatamente. Le cose che mancano di più in una dieta crudista sono sicuramente pane e crackers.

Per il pane…ci sto lavorando, per i crakers ho ottenuto un risultato eccellente con semi di lino e carota.

Pochissimi semi , tutta polpa, la zucca perfetta per gli gnocchi…. Senza lavare il robot, tritare i semi , scolati e sciacquati, tritarli finemente. Vi dicevo nel post sul gel per capelli ai semi di lino che volevo provare a fare i crackers crudisti.

Avete mai provato a preparare i cracker in casa? Preparando i vostri cracker homemade potrete tenere sotto controllo senza problemi il . Questa è una ricetta a cui tengo molto, per due motivi: uno, perché è la prima del genere che posto sul blog, il secondo perché è frutto di molte osservazioni e svariati assaggi in ristoranti raw per cercare di capire e carpire tutti gli ingredienti usati. Come primo esperimento mi devo ritenere molto soddisfatta, . CRACKERS DI SEMI DI LINO.

Ecco dei crock tutta salute, per mantenerci giovani e vitali. I crackers che vi racconto oggi sono geniali perchè sono fatti solo e unicamente di semi e acqua: sono quindi permessi a Pesach, ma sono anche naturalmente senza glutine, casualmente vegani, super nutrienti e soprattutto… buonissimi! La ricetta originale è di Angela, . Crackers di semi di lino.

Non tutti hanno un essiccatore in casa per cui questa versione della ricetta crudista dei crackers ai semi è pensata per essere preparata nel forno tradizionale. Ti consiglio di passare il mattarello sulla teglia con i semi di sesamo per farli aderire meglio. Ora passa in essiccatore a 70° per il tempo necessario che . Ricordate i crackers ai semi di lino e germogli di quinoa ai quali ho accennato pochi giorni fa? Buon appetito con il “Cuoco senza fuoco”.

Nelle feste natalizie le case degli italiani si riempiono di cibi di ogni tipo. Lavate e spazzolate le zucchine, tagliatele a tocchetti e versateli nel robot da cucina, tritateli sino ad ottenere un trito fine e acquoso. In un negozio bio li vendono confezionati, sono deliziosi e ho voluto provare a realizzarli a casa. Girovagando nei siti RAW ho trovato la ricetta dei crackers e mi sono subito incuriosita. La preparazione è semplicissima, andrebbe fatta con l’ essicatore , che non possiedo, così ho optato per una lenta essiccazione sui caloriferi (della serie , non mi ferma niente!).

Ingredienti: semi di lino anacardi carote. Di per sé come vedete sono piuttosto facili da realizzare e si prestano a mille varianti di gusto e sapore, ma purtroppo richiedono un certo dispendio .