Due i relatori: Riccardo Bocci della Rete Semi. Massimo Angelini Ho letto il suo interessantissimo ed illuminante articolo circa il Kamut (numero di febbraio, ndr) e la sua risposta ad alcune osservazioni il mese successivo. Esistono detti popolari che testimoniano la stretta connessione tra questa varietà e la vita della gente abruzzese.

Si dice, ad esempio, “quella di solina aggiusta tutte le farine”, oppure “se il contadino vuole andare al mulino, deve seminare . Guarda il profilo completo di CONSORZIO PRODUTTORI per entrare . I vecchi detti hanno sempre un loro fondamento filosofico, anche a tavola.

Ogni grano torna a solina ” e “La solina è la mamma di tutti i grani” dimostrano come questo rustico grano tenero, particolarmente resistente al freddo, . Nasce il consorzio produttori del grano solina. Un gruppo di agricoltori, dediti alla riscoperta delle colture dimenticate, hanno deciso di unirsi e formare un gruppo di lavoro in grado di tutelarlo e promuoverlo. La solina è il grano della montagna abruzzese che cresceva in un habitat ostile con . Bruna Battista Goriano Sicoli (Aq) – Via Cavalieri di Vittorio Veneto, – tel.

Casa Sole Castelvecchio Subequo (Aq) – Contrada Colananni – Tel. Varietà da conservazione e sistemi sementieri. Alla presenza dei soci produttori parteciperanno Riccardo .

Poco adatta alle moderne tecnologie di produzione che richiedono grani ad alto contenuto di glutine, la farina di solina dona ai prodotti da forno e alla pasta fatta in casa sapori inaspettati, quasi dimenticati. Il ritorno della farina Abruzzese : la Solina. Prodotti: pasta e farina di Solina , Ruscia e farro, ceci della Valle subequana. Via Nazionale Castelvecchio Subequo Tel.

Via Quintino Sella Sulmona Tel. Al centro di tutto ciò il fatto che il grano . Sullo stemma civico di Assergi,fraz. Tacchino alla Canzanese in gelatina. Consorzio di tutela del Pecorino di Farindola.

Pecorino Tenero, Cacio primo sale, Pecorino maturato in grotta. Un grano tenero decisamente adatto alla coltivazione con metodi biologici. Oggi la Solina è coltivata da poche aziende, alcune delle quali localizzate nel Parco Sirente-Velino.

Nel pomeriggio, alle 16:3 presso la Sala P. Pio, è previsto un incontro seminariale dal titolo “Cresce la cultura del pane” con la partecipazione dei relatori Donato D. Coltivano vecchie varietà locali a dispetto dei cliché dominanti della produzione intensiva. Le varietà autoctone sono cereali e legumi, in particolare il frumento tenero Solina .